Come pulire una canna fumaria

Come pulire una canna fumaria

Come pulire una canna fumaria?

Pulire una canna fumaria è veramente una cosa molto difficile, ma possiamo riuscirci anche con il fai da te.

Ma quali sono gli attrezzi per pulire una canna fumaria?
Tecniche per pulire una canna fumaria?

Per i benefici e un’atmosfera ottimale del camino è necessario che questo funzioni alla perfezione, senza presentare problemi sul tiraggio,

Per far si che il camino e la canna fumaria siano in ottime condizioni è indispensabile provvedere alla pulizia e alla manutenzione costante della canna fumaria, obbligatorio togliere fuliggine e ostruzioni.

Come pulire una canna fumaria – le varie tecniche

Molti di voi si chiederanno come pulire una canna fumaria? E’ possibile procedere con le seguenti modalità di manutenzione:

  • procedendo dall’alto
  • procedendo dal basso

Strumenti:

  • Scovolo
  • asta con innesti regolabili e snodati
  • prodotti scrostanti
  • fune

La pulizia prevede lo scorrimento della spazzola all’interno dei tubi, in modo da asportare tutti i residui ed i detriti presenti al suo interno.

Per mantenere pulita una canna fumaria si può procedere con la pulizia dall’alto oppure dal basso.

Pulizia di una canna fumaria dall’alto

La pulizia dall’alto è la più praticata, una volta saliti sul tetto bisogna asportare la parte finale del comignolo, prendere il manico ed pulire la canna fumaria.

Pulizia della canna fumaria dal basso

In questo caso la spazzola ha delle aste assemblate che consentono l’allungamento del manico fino a raggiungere la lunghezza desiderata.

In tutti i casi è buona norma utilizzare dei sacchi distesi per non far cadere la furiggine per terra.

Una volta completato il lavoro è buona norma pulire attentamente la stanza per non lasciare residui.

 

Category : News


Call Now Button3450126000